Supporti e resistenze: la guida. Come si calcolano, cosa sono e come si utilizzano nel trading

GTCM cos’è. Partiamo con la domanda più semplice di tutte: cos’è GTCM?E’ l’acronimo con cui si indica Global Trading Capital Market, un broker di .

Oltre queste cifre il prezzi mi sembterebbe esagerato. Finora sono soddisfatto e mi fanno pagare pure con la carta sul sito. Tuttavia non tutti i broker seguono questa politica e abbiamo posto la massima attenzione, quando abbiamo fatto la selezione per scrivere questa guida al trading , nello scegliere solo broker che adottano politiche di questo tipo. IB ineteractive brokers mette a disposizione tutte le risorse possibili video, seminari, linee telefoniche etc per aiutare i propri clienti.

CARATTERISTICHE DEL MULTIPREMIATO BROKER TRADING CFDs/FOREX 24OPTION

Charlie McCann of englishdotsenko.tk with Friday’s best bets The ITV cameras are at Newmarket this afternoon for Day 2 of the Cambridgeshire meeting and the opening listed Rosemary Stakes for fillies and mare over the Rowley Mile is a tricky puzzle to solve.

Sotto questo punto di vista, eToro è quasi un caso unico o con pochi concorrenti se non quei broker che hanno provato a replicare… eToro. Questo strano broker, a metà strada tra un social e uno strumento per negoziare con il trading di CFD, si poggia tutto sulla condivisione. La condivisione automatica ha certamente dei risvolti positivi ma anche dei lati negativi nella misura in cui separa le buone strategie trading eToro da quelle cattive. Vuoi avere maggiori dettagli in merito? Ti basta leggere il nostro approfondimento: Persone eToro Popular Investor: Sulla piattaforma eToro è possibile fare trading di CFD su una pluralità di asset.

Guadagnare con il forex, infatti, sembra avere un livello di appeal più alto rispetto agli altri asset. Alle spalle della valute ci sono poi alcune a zioni specifiche come quelle di Google e Apple.

Anche i grandi colossi quotati sul Nasdaq di Wall Street, infatti, sono molti richiesti sulla piattaforma eToro sempre con la mediazione dei CFD. Quando ci si accosta al mondo delle valute, la prima regola da seguire è conoscere se stessi. Se si prova ad aprire un trade su una coppia di valute utilizzando il proprio conto demo sembra di essere proiettati in un mondo nuovo. A meno che non si conosca già il mercato delle valute, fare Forex Trading per conto proprio è molto rischioso.

Certamente chi lavora in banca ed è pratico di cambi ma anche chi ha alle spalle studi di economia. La buona notizia è proprio questa: Fatta questa breve premessa su come funziona eToro, indichiamo adesso punto per punto una possibile strategia da seguire per poter guadagnare. La regola base del trading afferma che è consigliabile non investire quella somma di cui si ha bisogno nella vita. La seconda regola evidenzia invece che la decisione di investire non deve mai scaturire dal bisogno di liquidità.

Lasciamo le deduzioni che nascono da queste regole alla coscienza di ogni investitore. Aprire un conto con una dotazione di dollari significa avere la possibilità di copiare fino a 4 trader. Questo è importate ribadirlo. Per attivare la copiatura su un trader che si reputa interessante è necessario utilizzare la funzione Copy Trader. Ci sono alcuni investitori affascinati dal social trading che trascorrono mesi semplicemente per confrontare le performances dei vari Guru di eToro.

Con il lancio della nuova piattaforma eToro sono state introdotte tante funzionalità di ricerca che permettono di confrontare in modo efficace i vari trader. Le nuove funzioni consentono un confronto alla luce di vari parametri di analisi.

Ovviamente non sarà mai eToro a dire quale è il trader migliore. La scelta, infatti, è puramente personale e di conseguenza la responsabilità è solo del singolo. Vuoi conoscere tutte le caratteristiche della piattaforma eToro? Allora ti consigliamo il nostro approfondimento: Come fare trading su eToro. Ad ogni modo la caratteristica indispensabile per individuare il trader da copiare è la pazienza. Adesso cercheremo di affrontare in modo semplice il discorso riguardo l' utilità di supporti e le resistenze, e come si tracciano sui grafici.

Cominciamo dandone la definizione. Il supporto è il livello di prezzo dove si creano tensioni che impediscono un ulteriore ribasso. Al contrario, la resistenza è il livello di prezzo al quale si creano tensioni che impediscono un ulteriore rialzo.

Sfruttiamo la piattaforma Markets. Al contrario, contro la resistenza vanno a sbattere le candele che stanno facendo un movimento ascendente. E' un po' come avere un pavimento e un soffitto immaginari contro i quali i trend vanno a sbattere. La porzione che ci sta in mezzo si chiama "trading range" , ovvero lo spazio circoscritto da un tracciato di supporto e da una di resistenza. Nel caso dei supporti a mano a mano che il prezzo scende, diventano sempre più gli investitori che considerano che quell'asset sta assumendo un valore troppo basso rispetto a quello che dovrebbe avere.

Per questo motivo cominciano a comprare "bilanciando" coloro che invece ritengono che il prezzo debba ancora scendere. Chiaramente lo stesso discorso - al contrario - vale per il livello di resistenza. Un livello di supporto è ritenuto "affidabile" se mostra tenuta a ripetute spinte verso il ribasso.

In pratica quanti più attacchi riceve senza che avvenga una rottura al ribasso, tanto più vuol dire che è difficile scendere sotto quel prezzo. Discorso identico ma in senso contrario vale per il livello di resistenza, tanto più affidabile quante più volte il prezzo ci è sbattuto contro tornando indietro. Occhio inoltre a un altro aspetto: Se in corrispondenza di un livello di supporto o resistenza dovessero registrarsi anche picchi di volumi, allora questi livelli assumono maggior significatività.

Ricapitolando, un livello di supporto o resistenza è tanto più valido se: Partiamo subito con una differenza concettuale. Ecco come possono presentarsi: L'obiettivo è quello di tracciare una trendline che rappresenta appunto la "barriera" dove i prezzi sbattono quando si muovono verso l'alto o verso il basso. Premettiamo subito che occorre farci un po' la mano, ma poi tutto scorrerà liscio come l'olio.

Anzitutto dobbiamo considerare solo i prezzi di chiusura perché non vogliamo dati come i massimi o minimi intermedi che sono dati dall'emotività dei partecipanti, e quindi meno significativi per il nostro scopo.

Poi vediamo come procedere, sfruttando per i grafici ancora la piattaforma Markets. Quella linea sarà il nostro supporto dinamico. Ok, dopo che abbiamo spiegato cosa sono e come si tracciano, dobbiamo vedere anche come si usano. I livelli di supporto o resistenza ci danno utili indicazioni di trading quando il prezzo sfonda quel livello.

Si parla di breakout. Si parla in questi casi di pullback. Questo accade perché il mercato tende "a ricordare" i livelli passati, soprattutto quelli più importanti e quindi spinge per ritornarci, come se fosse attratto da una grossa forza.

Ecco un esempio grazie ancora alla piattaforma Markets. Dal punto di vista operativo, quando si verifica un breakout: Si genera quindi una spinta al ribasso. Analogamente se un livello di resistenza viene rotto, esso diviene un livello di supporto per il trend successivo. Come si calcolano, cosa sono e come si utilizzano nel trading. Scritto da Redazione - mer 09 nov , Cosa sono e come tracciare supporti e resistenze?

Vediamo una guida dedicata alla strumento "per eccellenza" dell'analisi tecnica. La guida ai supporti e resistenze Cominciamo dandone la definizione. Affidabilità di un supporto o resistenza Un livello di supporto è ritenuto "affidabile" se mostra tenuta a ripetute spinte verso il ribasso. Come si calcolano e tracciano supporti e resistenze Partiamo subito con una differenza concettuale.